Trattamento contro gli inestetismi della cellulite

Cellulite Crema

Scopo dello studio

Lo studio ha valutato l’efficacia del prodotto Trattamento contro gli inestetismi della CELLULITE nel coadiuvare la riduzione degli inestetismi cutanei della cellulite. Allo scopo è stato valutato se l’utilizzo costante del prodotto è in grado di agire positivamente sulla perfusione ematica sottocutanea, sugli inestetismi cutanei (pelle a “buccia d’arancia”, scabrosità cutanea) e sui discomfort (dolore alla palpazione) tipici della cellulite.

Soggetti dello studio

Lo studio clinico‐strumentale è stato condotto su 20 soggetti di sesso femminile (età 18 ‐55 anni ) che presentano inestetismi cutanei tipici della cellulite (stadio termografico da II a III).

Durata dello studio

La crema Trattamento contro gli inestetismi della CELLULITE è  stata applicata 1 sola volta al giorno, la sera, con un leggero massaggio fino a completo assorbimento. Le valutazioni, oggetto dello studio, sono state acquisite prima dell’applicazione del prodotto e a distanza di 15, 30 e 45 giorni di trattamento.

Parametri monitorati

ELASTICITÀ CUTANEA
Lo strumento utilizzato è il Cutometer®. La valutazione dell’elasticità cutanea si basa sul metodo della suzione/elongazione e del successivo rilascio della pelle all’interno della sonda dello strumento di misurazione. Un sistema di rilevazione ottico valuta quindi la profondità raggiunta dalla pelle all’interno della sonda nelle due fasi di misurazione. I dati sono quindi rielaborati graficamente e numericamente allo scopo di calcolare le proprietà viscoelastiche della pelle.

CIRCONFERENZA COSCIA
La circonferenza coscia è stata misurata mediante un metro millimetrato. Lo strumento utilizzato è il metro flessibile.

TEMPERATURA CUTANEA (lastre termografiche)
Le valutazioni termografiche sono state acquisite mediante le lastre termografiche Cell Meter system Professional kit. La variazione dei colori permette di valutare l’estensione e la gravità del danno microcircolatorio cutaneo e di riflesso di quello ipodermico in base alle variazioni distrettuali della temperatura cutanea.

PELLE A BUCCIA D’ARANCIA
La presenza di pelle a “buccia d’arancia” è stata valutata dal dermatologo mediante esame visivo e palpazione delle aree interessate in accordo con gli scores clinici e il miglioramento è stato classificato in accordo con la scala clinica standardizzata.

ENTITÀ DELLA CELLULITE
L’entità della cellulite è stata valutata dal dermatologo mediante esame visivo, palpazione e con l’ausilio delle lastre termografiche in accordo con gli scores clinici.

LEVIGATEZZA CUTANEA
La levigatezza cutanea è stata valutata dal dermatologo con esame visivo e palpazione delle aree interessate in accordo con gli scores clinici standardizzati.

DOLORE ALLA PALPAZIONE
La sensazione di dolore alla palpazione è stata valutata dal dermatologo mediante palpazione delle aree interessate in accordo con gli scores clinici standardizzati.

AUTOVALUTAZIONE
Alla fine del periodo di studio ai soggetti è stato chiesto di esprimere il loro personale giudizio (da 1 a 10) circa il trattamento con il prodotto oggetto di studio.

Risultati

Valutazione dell’elasticità cutanea

celluite-1

L’utilizzo del prodotto ha determinato un miglioramento statisticamente significativo dell’elasticità cutanea a tutti i tempi sperimentali monitorati (15, 30 e 45 giorni).

Valutazione della riduzione del giro coscia

L’utilizzo del prodotto ha determinato una riduzione statisticamente significativa della circonferenza coscia a tutti i tempi sperimentali monitorati (15, 30 e 45 giorni).

Valutazione della termografia

celluite-3

L’analisi termografica clinica ha messo in evidenza una normalizzazione del microcircolo cutaneo nel 10%, nel 45% e nel 55% dei soggetti, rispettivamente dopo 15, 30 e 45 giorni di trattamento. A tale variazione si associa un miglioramento degli inestetismi cutanei della cellulite.

Valutazione clinica ‐ PELLE “A BUCCIA D’ARANCIA”

Il miglioramento della pelle “a buccia d’arancia” è stato registrato nel 30%, nel 50% e nel 80% dei soggetti rispettivamente dopo 15, 30 e 45 giorni di trattamento.

Valutazione clinica – Dolore alla palpazione

celluite-5

L’analisi clinica ha evidenziato una riduzione del dolore alla palpazione. Tale miglioramento è stato registrato nel 20%, nel 55% e nel 75% dei soggetti rispettivamente dopo 15, 30 e 45 giorni di trattamento.

Valutazione clinica – Levigatezza cutanea

celluite-6L’analisi clinica ha evidenziato un miglioramento della levigatezza cutanea. Tale miglioramento è stato registrato nel 30% , nel 45% e nel 75% dei soggetti rispettivamente dopo 15, 30 e 45 giorni di trattamento.

Valutazione soggettiva (autovalutazione)

Percentuale dei soggetti che hanno espresso un parere positivo per i seguenti parametri:

Conclusioni

La crema Trattamento contro gli inestetismi della CELLULITE ha influito positivamente, nel periodo di trattamento, sui parametri valutati nei soggetti sottoposti a studio.

In particolare il prodotto ha determinato:

  • un miglioramento della elasticità cutanea;
  • una normalizzazione del microcircolo cutaneo evidenziato dall’analisi termografica da contatto;
  • una riduzione della circonferenza coscia;
  • un miglioramento dell’aspetto estetico della cute (levigatezza) con conseguente riduzione degli inestetismi tipici della cellulite (aspetto a buccia d’arancia) e miglioramento della sensazione di dolore percepito durante la palpazione dell’area interessata. Il prodotto è stato giudicato ben tollerato, efficace e gradevole all’uso.